In generale gli impianti di Piro-gassificazione proposti sono in grado di trattare praticamente tutti i sottoprodotti dell’attività agro-forestale:

  • sottoprodotti derivati dalla lavorazione dei prodotti forestali
  • sottoprodotti derivati dalla gestione del bosco
  • potature, ramaglie e residui dalla manutenzione del verde pubblico e privato

In particolare si possono utilizzare:

  • materiali di dimensioni medie che vanno da 1,5 cm, con tenore di fini inferiore al 5% tipici del cippato di legna ottenuto sia da attività forestale che da sfalci e potature; può accettare anche stocchi di mais triturate grossolanamente

In tutti i casi la biomassa può essere conferita con un tenore di umidità fino al 35-40% poiché i cascami termici dei motori possono essere utilizzati per eseguire un essiccamento del materiale.

Controllo Cookies - Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza degli utenti: continuando a navigare sul sito accetti questo utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi