L’essiccatore che Fonenergy propone è basato su un tappeto sopra al quale viene uniformemente distribuita la biomassa (legnosa) che viene attraversata da una corrente di aria calda. La movimentazione dell’aria è garantita da una soffiante centrifuga controllata da un inverter, che ne regola la velocità in modo da garantire un’umidità media all’uscita dell’essiccatore il più possibile vicina a quella ottimale richiesta.

L’essiccatoresi compone delle seguenti principali parti:

  • Distributore a coclea;
  • Corpo essiccatore a tappeto, coibentato;
  • Sistema di riscaldamento aria, ovvero batteria riscaldante acqua/aria;
  • Ventilatore centrifugo;
  • Quadro di controllo con plc.

Principali specifiche

Umidità in ingresso massima 45 %
Umidità in uscita <20 % regolabile
Portata biomassa umida max 330 kg/h
Temperatura acqua in ingresso batteria riscaldante min 85 °C
Potenza termica massima richiesta 120 kW
Consumo elettrico – massimo 6 KW

Emissioni

L’essiccatore, come standard, comprende un separatore inerziale sul condotto di scarico aria, generalmente sufficiente per garantire il comune limite di 10 mg/m3 di polveri sottili. Nel caso di limiti particolarmente stringenti o di biomasse con un contenuto di particelle molto fini può essere necessario installare un filtro.

Controllo Cookies - Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza degli utenti: continuando a navigare sul sito accetti questo utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi